Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Lingue e culture dell'Italia antica: linguistica storica e modelli digitali - PRIN - UniFI

Obiettivi

La documentazione delle lingue dell’Italia antica è affidata quasi esclusivamente a testi epigrafici; in conseguenza, da una parte il quadro linguistico che ne consegue è quello di lingue di frammentaria attestazione, dall’altra si richiede una specifica metodologia per l’analisi dei testi e la loro edizione.

In tale situazione, del tutto peculiare, un rinnovato trattamento dei testi mediante l’adozione di modelli e strumenti computazionali consentirà di rendere disponibili i dati anche oltre i confini dell’ambito disciplinare proprio, garantendone una fruizione in prospettiva interdisciplinare nell’ambito della storia, dell’archeologia, della storia delle istituzioni, etc.

Il progetto intende pertanto integrare il tradizionale metodo di studio proprio della linguistica storica e i suoi prodotti (studio, edizione e commento linguistico e storico-culturale delle iscrizioni dell’Italia antica) con l’allestimento di strumenti digitali.

Tale sinergia tra linguistica storica e linguistica computazionale, filologia testuale, epigrafia tradizionale e digitale consentirà un significativo progresso nell’analisi, interpretazione, valorizzazione e diffusione dei risultati.

 

 
ultimo aggiornamento: 31-Mar-2020
Condividi su Facebook Twitter LinkedIn
Unifi Dipartimento di Lettere e Filosofia Home Page

Inizio pagina